casagencyimmobiliare.it

Elenco News

  • Visura catastale: lo strumento infallibile per scoprire tutto su un immobile, oggi con un click dal pc di casa

    17/06/2019 Autore: casagency immobiliare

    Visura catastale: lo strumento infallibile per scoprire tutto su un immobile, oggi con un click dal pc di casa 

    Esiste un modo infallibile per verificare se il venditore di un immobile dice il vero?

    Sì, lo strumento più valido è la visura catastale, rilasciata appunto dal catasto e tramite la quale è possibile avere accesso a una serie di informazioni dettagliate su un fabbricato o un terreno. Si possono trovare informazioni relative al foglio, mappale/particella, subalterno, vani e/o superficie in mq; ma anche informazioni relative alla rendita catastale e quelli relativi alla proprietà degli immobili.

    Addirittura, se si richiede la visura catastale storica è possibile avere anche tutti gli eventuali passaggi di proprietà che si sono susseguiti nel corso degli anni. Quando si compra una casa infatti, sono tanti gli aspetti da valutare. La cosa migliore è conoscere il più possibile la storia dell’immobile che si sta valutando di acquistare. Ed è per questo che, oltre alla visura ipotecaria, che permette di individuare il proprietario dell’immobile e sapere se su di questo ci sono gravami, può essere utile anche la visura catastale storica. Grazie a questo documento è possibile conoscere tutte le variazioni catastali (frazionamenti, scissioni, soppressioni, ecc.) di un terreno o di un fabbricato, insieme ai dati catastali attuali dell’immobile (foglio, particella, subalterno ed eventuale sezione, rendita catastale, classe e categoria, ecc.). Nella visura catastale storica su immobile sono reperibili tutti i dati anagrafici dei proprietari passati e presenti, registrati come intestatari presso il Catasto.

    C’è anche la possibilità, nel caso in cui sia previsto dall'aggiornamento catastale, di identificare, nella visura catastale storica, anche i metri quadri della superficie dell'immobile. Questo aggiornamento, iniziato nel 2015, non è ancora concluso. Pertanto non sempre è garantita la presenza, in visura, dei dati in metri quadrati, perché questa operazione non coinvolge le unità immobiliari prive di planimetria o con piantine senza scala.

     

    Oggi, in cui si viaggia in rete senza muoversi da casa, approdando ovunque, si può richiedere anche la visura catastale online senza doversi recare alle Agenzie delle entrate o da altri enti che offrono questo servizio. I vantaggi della visura catastale online sono davvero tanti: le tempistiche immediate, evitare lunghe code, la comodità. Basta entrare in uno dei tanti servizi di pratiche online e in pochi minuti si riceverà la visur chiesta.

    E se invece si dovessero commettere errori nella compilazione della visura catastale del proprio immobile?

    Anche in questo caso basta entrare in rete e il gioco è fatto.

    Basta richiedere la correzione nella banca dati del Catasto. Si possono correggere una serie di informazioni quali: l'errore sulla persona a cui è intestato l'immobile, codice fiscale, luogo e data di nascita (per le aziende sede legale), diritti e quota di possesso. Ma anche errori sui dati dell'immobile quali indirizzo, ubicazione (numero civico, piano, interno, ecc.), evidenti inesatezze nella consistenza (numero vani o metri quadri) oppure segnalare incoerenza per fabbricato non dichiarato.

    L'Agenzia delle entrate ha il compito di individuare fbbricati non dichiarati in Catasto, richiedendo ai titolari di regolarizzarne la situazione. Per questo motivo l'Agenzia ha pubblicato gli elenchi dei comuni e delle particelle di terreno nei quali è stata accertata la presenza di fabbricato o di ampliamenti di costruzioni che non risultano dichiarati in Catasto. E' possibile segnalare anche un'incoerenza per fabbricato rurale.

    Indietro