casagencyimmobiliare.it

Elenco News

  • Arriva il 'Glossario dell'edilizia libera: 58 interventi completamente liberalizzati

    Meno burocrazia, meno vincoli per i lavori in casa e meno stress.

    26/04/2018 Autore: agenzia immobiliare casagency

    Arriva il 'Glossario dell'edilizia libera: 58 interventi completamente liberalizzati

     

    Meno burocrazia, meno vincoli per i lavori in casa e meno stress.  Lo schema di decreto Infrastrutture-Semplificazione e Pa con il Glossario dell’edilizia libera introduce le prime 58 definizioni degli interventi di edilizia privata che non richiedono comunicazioni (Cil, Cila, Scia) né permesso di costruire.

    Si tratta di una lista che avrà valore su tutto il territorio nazionale e che comprende tutti i lavori interni che non incidono sulla pianta degli appartamenti. In tutti i casi previsti dal glossario dell’edilizia libera approvato il 22 febbraio 2018 e pubblicato il 7 aprile 2018 non sarà necessario richiedere alcun titolo abitativo né comunicare Cil, Cila o Scia al Comune. Il tutto, ovviamente, rispettando le regole previste dagli strumenti urbanistici e dalle norme in materia di costruzioni (normativa antisismica, di sicurezza e di risparmio energetico, ad esempio).

    Tra questi rientrano non solo il rifacimento dei bagni e degli altri impianti, ma anche la realizzazione di controsoffitti, il cambio degli infissi e l'installazione delle inferriate alle finestre. Diventano liberi gli interventi per cui era prevista la Cil, comunicazione di inizio lavori, che resta obbligatoria solo per opere temporanee.   Da ora in poi, invece, non ci sarà più la necessità di verificare in anticipo cosa prevede la normativa comunale ma sarà sufficiente consultare il Glossario.

    Una delle novità più importanti è sicuramente la possibilità di procedere con l'installazione di pannelli solari e fotovoltaici totalmente liberalizzati, purché al di fuori dei centri storici. Nessuna comunicazione anche per le pompe di calore, comignoli sul tetto o per le nuove caldaie. Lo stesso per tutti gli interventi di messa a norma per quel che riguarda lo smaltimento dei fumi. E sempre in tema di risparmio energetico, rientra tra gli interventi di edilizia libera anche il rinnovamento del manto di copertura degli edifici inserendo strati isolanti, il cosiddetto “cappotto”.                       Liberalizzati anche i lavori sull'esterno degli edifici come gli interventi sugli intonaci e gli elementi decorativi, ma anche la sostituzione di grondaie e pluviali. Insomma addio formalità per gli interventi di riparazione, rinnovamento, sostituzione di finiture di edifici. E per le opere necessarie a integrare o mantenere in efficienza gli impianti tecnologici esistenti. Idem per pavimentazione e finitura di spazi esterni, comprese le aree di sosta, intercapedini interamente interrate e non accessibili, vasche di raccolta delle acque e locali "tombati".           
    Nel Glossario dell'edilizia libera trovano posto anche tutti gli interventi finalizzati all'abbattimento delle barriere architettoniche realizzati all'interno degli edifici ma che non incidano sulla struttura portante come installare nuovi ascensori o rinnovare quelli che già ci sono.                                                      

    Meno burocrazia e stress per chi ha spazi esterni da arredare. Insieme all'installazione di tende, pergotende e altre coperture di arredo, diventa infatti possibile anche mettere gazebo in giardino, a patto che si tratti di strutture mobili e non ancorate stabilmente al suolo. Via libera alla realizzazione di barbecue in muratura, ripostigli, ma anche cucce, voliere e stalli per le bici.                                                         Infine il certificato di agibilità dell’immobile è sostituito dalla segnalazione di inizio attività (Scagi). Basta presentare la Scia allo sportello unico del Comune per attestare la sussistenza delle condizioni di sicurezza, igiene, salubrità, risparmio energetico degli edifici e degli impianti, valutate secondo quanto dispone la legge; lo stesso vale per la conformità dell’opera al progetto presentato.          
     

    Casagency immobiliare è il nuovo brand di un gruppo con anni di esperienza nel settore. L'obiettivo è quello di mettere la nostra professionalità al servizio del cliente, cercando di soddisfare le sue esigenze con serietà, correttezza commerciale, massima trasparenza e riservatezza. Operiamo nei settori residenziale, commerciale e terziario a Palo del Colle provincia di Bari, Altamura, Napoli, Caserta, Fasano e San Severo.

    Comprare e vendere casa non è cosa da tutti i giorni, richiede preparazione, pazienza, esperienza ma, tutto ciò che per il cliente costituisce un problema per noi è semplicemente una soluzione.  PER NOI COMPRARE E VENDERE CASA E' COSA DA TUTTI I GIORNI. I nostri servizi  comprendono la ricerca, l'acquisto, la vendita e la locazione di immobili ad uso residenziale e terziario e lo facciamo con metodi efficaci, personale preparato e una scrupolosa filosofia aziendale.

    Indietro